musica antica

  La Accademia Legrenziana, gruppo da Camera del Centro di Musica Antica di Bergamo, si è specializzata nel corso degli anni nella esecuzione di musiche italiane ed europee del seicento e del settecento. Attraverso la ricerca nelle biblioteche italiane e non di un repertorio meno consueto il complesso intende proporre con la dovuta attenzione filologica programmi che hanno avuto una destinazione prevalentemente cameristica.

    
Musiche vocali e strumentali, sacre e profane, costituiscono un materiale costantemenbte rielaborato e reinventato alla luce delle conoscenze storiche per quanto riguarda le prassi esecutive e l'uso di strumenti musicali storicamente attendibili.
    Una particolare attenzione è riservata ai compositori italiani o comunque di area italiana perché costituiscono il naturale retaggio storico dei musicisti che compongono le diverse formazioni. Gli esecutori che di volta in volta si alternano nei diversi repertori hanno differenti provenienze e formazioni nella esecuzione di brani musicali antichi, grande esperienza strumentale e concertistica, nutriti curricula in diversi gruppi e rinomate orchestre
    Monografie dedicate a particolari musicisti, aree geografiche musicali e culturali, stili compositivi ed esecutivi sono  i temi specifici nei vari programmi del complesso.
    Nella sintesi delle esperienze esecutive diverse e dei differenti repertori si articolano le seguenti proposte musicali, che non esauriscono il repertorio del gruppo, nell'intento di ricostruire il più possibile un gusto, uno stile, una sonorità di un passato che ci appartiene.